Photoreport: Introduzione Ferrari 488 GTB in Sud-Africa

Photoreport: Introduzione Ferrari 488 GTB in Sud-Africa

Dopo la Ferrari California T la 488 GTB è la seconda Ferrari a presentare un motore turbo dopo decenni; questo nuovo capitolo del Cavallino Rampante è stato celebrato in tutto il mondo con fantastiche e scenografiche anteprime. Recentemente in sud-africa è avvenuta una di queste presentazioni, Marc Rudman si è unito e ha scattato alcune foto di questa nuova Ferrari.

Per la prima volta in 40 anni dopo l'introduzione della 308 GTB Ferrari apre un nuovo capitolo nella storia del V8 in posizione posteriore-centrale . La 488 GTB è la risposta della Ferrari alla Lamborghini LP610-4 Huracán e alla McLaren 650S Coupé che dal punto di vista della potenza rimangono senza dubbio indietro. Tutto è stato migliorato rispetto alla quasi perfetta 458 Italia: Ferrari ha dotato la 488 GTB di un motore turbo, proprio come la California T. Il motore V8 turbo 3.902cc produce 670 CV a 8.000 giri e ha una coppia massima di 760 Nm; ed è inconcepibile che questo sia solo il modello entry level della Ferrari. Con questa incredibile potenza l'auto raggiunge i  200 km orari in soli 8,3 secondi. La Ferrari Enzo ha bisogno fino a 9,9 secondi per raggiungere la stessa velocità. L'aerodinamica della vettura contribuisce in modo significativo alla performance. La figura aereodinamica ha raggiunto un nuovo record per la produzione Ferrari con un 50 per cento in più riguardo alla deportanza e una resistenza all'aria inferiore. La 488 GTB ha tutti i tipi di spoiler, compreso un doppio spoiler anteriore, prese d'aria speciali ai lati e l'implementazione di aerodinamica attiva sul retro, in l'anteriore si distingue subito con le enormi prese d'aria sul lato che forniscono al turbo l'aria sufficiente. Secondo Ferrari la grande combinazione con lo spoiler sul retro; questo da alla Ferrari un grip notevole. Ora l'estetica: Il Centro Stile Ferrari ha dotato la 488 GTB di una grande presa d'aria per alimentare il turbo, questa presa d'aria a loro dire fa riferimento alla storica 308 GTB. Tutto sembra più muscoloso e virile rispetto alla 458 Italia, che pare più elegante rispetto alla 488 GTB. I gruppi ottici posteriori a LED rotondi sono anche essi nuovi;  all'interno non notiamo grandi aggiustamenti o cambiamenti: è stato riprogettata l'interfaccia del sistema Infotainment e oltre a questo, Ferrari ha solo affinato gli interni della macchina.  Un grazie va a Ferrari Sud Africa Zero2Turbo e a  Marc Rudman per le foto.

Photoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in Sudafrica

Photoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in SudafricaPhotoreport: Ferrari 488 GTB introduzione in Sudafrica

Commenti su questo articolo


  1. Profile pic
    JACK888 Turin Spotter  -  per 19:00

    È un auto bellissima ma preferisco la 458 Italia!!!!!
    È MERAVIGLIOSA!!!!!!

  2. Non è ok

Related_spots